L’ AUTOVELOX INVISIBILE : Scout Speed: cos’è, come funziona, le multe e il ricorso

È attivo un nuovo strumento che controlla e punisce il superamento dei limiti di velocità in modo del tutto invisibile. Parliamo dello Scout Speed: cos’è, come funziona, quali multe rischi e come fare ricorso.

 

Scout Speed: cos’è?

Se viaggiare nelle strade italiane non fosse già problematico tra sorpassometri e Autovelox, ecco l’arrivo di un nuovo strumento che promette di regalare nuove multe agli automobilisti: si tratta dello Scout Speed, una sorta di autovelox “invisibile”.

Perché possiamo definirlo “invisibile”? Lo Scout Speef viene installato all’interno delle auto della Polizia e, di conseguenza, non può essere visibile all’esterno in nessun modo. L’automobilista ignaro penserà di incrociare una semplice pattuglia e vedersi, poi, recapitare una bella multa a casa.

Come funziona lo Scout Speed?

Il funzionamento di questo nuovo strumento è molto semplice: le Forze dell’Ordine selezionano, sullo schermo touch screen posizionato vicino allo specchietto retrovisore, il limite di velocità da monitorare e inizia così la verifica. Che sia fermo o in movimento non importa, lo Scout Speed riuscirà a rilevare:

  • il superamento dei limiti di velocità in entrambi i sensi di marcia;
  • le regolarità dei documenti del proprietario dell’automobile (tra cui l’assicurazione la revisione);
  • i veicoli che infrangono il divieto di sosta.

Ah, funziona anche nel buio della notte grazie alla tecnologia ad infrarossi.

Scout Speed: la mappa

Sviluppato a Pomezia da Sintel Italia, questo infallibile strumento è attivo già in diverse città d’Italia:

  • Roma;
  • Firenze;
  • Modena e provincia;
  • Piacenza;
  • Cesena;
  • Pavia
  • in provincia di Padova e Venezia.

Se non rientri in queste aree non devi comunque stare tranquillo. Lo Scout Speed sta riscuotendo sempre più successo e nulla vieta alle Forze dell’Ordine di estenderne il raggio d’azione anche al resto del Belpaese.

Scout Speed: la multa

Quanto può costare una multa? Chiedetelo ad un cittadino rumeno residente a Firenze che, reo di aver effettuato diversi transiti non autorizzati, ha collezionato ben 240 multe per un totale di 13.992.42 euro. Tutto questo grazie allo Scout Speed.

Definire il valore di una multa è complicato: i reati che lo Scout Speed può accertare sono di diversa natura e si può passare da 40 a 3000 euro di sanzione in un attimo.

 

Lo Scout Speed deve essere segnalato?

La vera novità però è questa: non è obbligatoria la segnalazione come tutti gli altri strumenti di rilevazione della velocità. A confermarlo un decreto ministeriale del 2007 secondo cui la presegnalazione non è obbligatoria nel caso di rilevazione della velocità con modalità dinamiche, ossia per quegli autovelox installati a bordo dei veicoli preposti alla misura della velocità “ad inseguimento”. Sorge un problema però: l’articolo 142 del Codice della Strada, al comma 6-bis, recita:

“Le postazioni di controllo sulla rete stradale per il rilevamento della velocità devono essere preventivamente segnalate e ben visibili, ricorrendo all’impiego di cartelli o di dispositivi di segnalazione luminosi, conformemente alle norme stabilite nel regolamento di esecuzione del presente codice. Le modalità di impiego sono stabilite con decreto del Ministro dei Trasporti, di concerto con il Ministro dell’Interno.” 

Questa norma apre un dibattito: se l’automobilista prende una multa dallo Scout Speed (che non è segnalato) vale il ricorso?

Come difendersi dallo Scout Speed

Come tutti gli strumenti che rilevano la velocità, anche lo Speed Scout ha bisogno di una periodica taratura. L’automobilista multato può richiedere, prima di un eventuale ricorso, il certificato di taratura. Se dovesse mancare, la multa è nulla.

Gli automobilisti si trovano di fronte ad un nuovo “nemico”. Il nostro consiglio è sempre quello di rispettare i limiti di velocità: in questo modo si evita di incorrere in qualsiasi tipo di sanzione e salvaguardare il proprio portafoglio oltre che la propria sicurezza.

Tu hai mai preso una multa con lo Scout Speed?

CONTATTACI !!!